Home Turismo Sud Tirol che passione

Sud Tirol che passione

by Albore Simone Marino
0 commento

Bolzano

Tutti i giorni in cui ho soggiornato a Bolzano, facevo una piacevole passeggiata in centro città, lungo stradine acciottolate e molto caratteristiche, con interessanti palazzi storici lungo la strada.

Oltre ai luoghi principali da visitare nel centro città, sono particolarmente interessanti le facciate di molti palazzi dall’architettura bella ed elegante.

Elegante edificio tra Via Piave e Via dei Conciapelli

Tra i luoghi che non possono mancare in una visita di Bolzano, senza dubbio vi è la Cattedrale, Via dei Portici e Piazza delle Erbe, ma situati fuori dal centro storico, vi sono altrettanti luoghi che meritano di essere visitati.

Monumento alla Vittoria

Monumento alla Vittoria

Un itinerario interessante è quello che parte dal Monumento alla Vittoria (1926), fino a Gries, una frazione di Bolzano.
A Gries vi si trova la maestosa Abbazia dei Benedettini Muri-Gries, il cui nucleo più antico è rappresentato dal castello. Il castello risale al XIII secolo, la vecchia torre principale ora ha la funzione di torre campanaria della chiesa e al suo interno si trova una delle campane più pesanti dell’Alto Adige (circa 5t).

Interno Chiesa di Sant'Agostino

Interno Chiesa di Sant’Agostino

Nella chiesa barocca di Sant’Agostino (1769), a navata unica con sei cappelle, si trovano splendidi affreschi sulla volta della navata, sulla cupola e l’altare.

Vecchia Chiesa Parrocchiale di Gries

Vecchia Chiesa Parrocchiale di Gries

A poche centinaia di metri sorge, circondata da un antico cimitero, la Vecchia Chiesa Parrocchiale di Gries (1400) in stile gotico. Al suo interno vi è un altare a scrigno realizzato in legno nel 1470, un vero capolavoro artigianale di arte gotica e un crocefisso romanico del 1200.
Se volete spingervi oltre potete percorrere la Passeggiata del Guncina che arriva fino all’omonimo Castel Guncina, in un percorso tra piante, panorami cittadini e la vista delle Dolomiti.

Anche questa volta mi sono recato al negozio Artigiani Atesini, situato dove si trovano interessanti oggetti di artigianato locale, oltre all’ospitalità e la cortesia del personale. Qui si possono acquistare prodotti realizzati in legno di pino cirmolo, oggetti intagliati ma anche cuscini con trucioli di cirmolo che, grazie alla particolare profumazione di questo legno, ha proprietà rilassanti.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Analytics by GoSquared