Home Turismo Bologna e dintorni da scoprire in auto

Bologna e dintorni da scoprire in auto

by Albore Simone Marino
0 commento

Dopo Natale e i festeggiamenti per il Capodanno, anche se molte persone sono già tornate a lavoro, rimane l’ultimo periodo per godersi qualche giorno con una piccola vacanza nel periodo dell’Epifania, magari rimanendo in Italia.

Una delle molte località italiane da visitare in questo periodo può essere Bologna, ricca di storia, cultura e gastronomia e tra i luoghi più famosi come non citare la Torre degli Asinelli e la Fontana del Nettuno.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in auto

Panorama di Bologna

Per girare in città e le località vicine a Bologna, si può comodamente noleggiare un’auto, in questo modo si evitano molti problemi, come ad esempio evitare di spostarsi con valigie ingombranti sui mezzi pubblici o anche la facilità di raggiungere luoghi dove i mezzi pubblici non arrivano o invece bisogna prenderne diversi, anche chi ha bambini piccoli può trovare senza dubbio migliori vantaggi noleggiando l’auto.

Per spostarsi in città o nelle località vicine, è ideale affidarsi ad una società di autonoleggio, un’ottima soluzione è Goldcar, pioniera nel settore autonoleggio low cost in Europa ed attiva da oltre 30 anni nel settore. I clienti della compagnia possono beneficiare del servizio di autonoleggio al miglior prezzo negli aeroporti di Grecia, Croazia, Italia e Francia.

Bologna città

Capoluogo della Regione Emilia Romagna, sede dell’Università più antica al mondo e tra le più importanti d’Italia, Bologna può vantare un interessante centro storico.
E’ anche la città che ha dato i natali a personaggi famosi come Gugliermo Marconi, Lucio Dalla, Pupi Avati, Alberto Tomba, Luca Carboni e Pier Paolo Pasolini, solo per citarne alcuni.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in auto

Torre degli Asinelli e  Torre Garisenda

Caratteristica distintiva della città sono le tante torri costruite tra i secoli XII e il XIII, di cui oggi se ne scorgono meno di venti.
Le più importanti sono la Torre degli Asinelli e la più bassa Torre Garisenda, interamente realizzate in muratura, avevano funzioni militari. La Torre degli Asinelli, a differenza della Torre Garisenda, è visitabile e dalla sua cima si scorge l’intera città.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in auto

Portici

Una cosa che non può certo mancare di una visita a Bologna, è sicuramente una passeggiata lungo i caratteristici Portici, che con quasi 40 Km di lunghezza, la rendono unica al mondo.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in auto

Piazza Maggiore, Palazzo Comunale

Un luogo che sta a cuore ai bolognesi è Piazza Maggiore, conosciuta anche come Piazza Grande, è il cuore della città e citata in una nota canzone di Lucio Dalla, il compianto cantautore era di Bologna.
Celebre per la fontana con la statua del Nettuno, sulla piazza si affacciano tra i più importanti edifici della città medievale, come il Palazzo Comunale, Palazzo dei Banchi e l’imponente Basilica di San Petronio, la chiesa più importante e imponente della città, di fronte alla quale si trova l’elegante Palazzo del Podestà.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in auto Altro importante e caratteristico luogo in città è Piazza Santo Stefano, con la Basilica di Santo Stefano, che ne domina la piazza.

Gli appassionati di arte possono visitare la Pinacoteca Nazionale, che ospita una delle più importanti raccolte museali italiane di artisti come Raffaello, Perugino, Parmigianino, Tintoretto, Vasari e molti altri, che ripercorrono tutta la storia artistica italiana dell’epoca.

Queste sono solo alcune delle cose da vedere in città, ma consiglio di approfittare di visitare anche alcuni luoghi non lontani da Bologna.

Dintorni di Bologna

Bologna offre certamente molte cose interessanti da visitare, altrettanto sono le cose da vedere fuori città e a pochi chilometri di distanza.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in autoLa cittadina di Dozza, nel suo centro storico ha una bellissima Rocca visitabile. Si tratta di un complesso fortificato risalente al Trecento che nel corso dei secoli ha subito modifiche architettoniche, oggi è sede di un museo.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in autoImola, nota ai più per l’omonimo circuito automobilistico, ha tra le sue bellezze cittadine la Rocca Sforzescaun edificio splendido costruito tra il Medioevo e RinascimentoAll’interno si trovano le segrete, gli ambienti abitabili del piano terra e il terrazzo da cui si gode di una splendida vista sulla città e le colline. Degno di nota anche Plazzo Sersanti, realizzato in stile rinascimentale.

Altre località da segnalare sono il Castello di Bentivoglio e il magnifico Palazzo Comunale di Budrio.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in autoPer gli appassionati dei motori, non lontano da Bologna si possono visitare il Museo Ferruccio Lamborghini (Argelato) e il Museo Lamborghini (Sant’Agata Bolognese). A Modena è possibile visitare la Maserati, mentre fuori città il Museo Ferrari e il Museo Enzo Ferrari entrambi a Maranello, mentre a San Cesario Sul Panaro è possibile visitare lo stabilimento della Pagani.

Questi sono solo alcuni motivi per visitare Bologna e i suoi dintorni, che con un’auto a noleggio avrete più libertà di scoprire questi ed altri luoghi interessanti.

Bologna, Bologna e dintorni da scoprire in auto

Express your opinion

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.