Home Turismo Merano, eccellenza di-vina

Merano, eccellenza di-vina

by Albore Simone Marino
0 commento

Merano è una cittadina piccola ricca di storia, con una forte personalità artistica ed è particolarmente apprezzata per i suoi spazi verdi.

Merano, città di-vina

A Merano, ha sede l’omonimo festival enogastronomico (Merano Winefestival) e uno dei più famosi Mercatini di Natale del Süd Tirol, è comodamente raggiungibile in circa 45 minuti in treno da Bolzano ad un costo molto basso.

Passeggiata lungofiume Passirio

Il centro storico della cittadina dista circa 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, percorrendo la passeggiata lungo il fiume Passirio.

Chiesa Evangelica

Durante il percorso ci si imbatte nella Chiesa Evangelica (1883) e la casa del pastore, immerse in un bel giardino all’inglese. Proseguendo si giunge in prossimità del Teatro Puccini (1899), l’edificio rispecchia lo stile eclettico in voga in quegli anni a Monaco di Baviera, con ricche decorazioni marmoree e in stucco.

Teatro Puccini

Prendendo Corso della Libertà, si raggiunge il Kurhaus (XIX), l’edificio simbolo della città in puro stile liberty, le sue sale, splendidamente affrescate, ospitano tradizionalmente avvenimenti culturali e mondani, convegni e mostre, è accessibile solo durante questi periodi.

Porta Bolzano

Poco più avanti si trova Porta Bolzano (XIV sec.), una dei 3 ingressi rimasti delle antiche mura cittadine. Dipinti sulla parete esterna sono presenti bassorilievi con gli stemmi dell’Austria, del Tirolo e della città.

Chiesa di Santo Spirito

Sulla sponda opposta del fiume si trova la Chiesa di Santo Spirito (1483),  uno dei più importanti esempi di tardo gotico tedesco della zona. Al suo interno si trovano preziose statue in legno e affreschi del XIV e XV secolo.

Torre Polveriera

Tornando verso il centro,  percorrendo parte del Sentiero di Sissi e della passeggiata d’inverno, mi dirigo alla Torre Polveriera residuo di un castello trecentesco, posta su una collina. Si tratta probabilmente del punto panoramico migliore per vedere dall’alto la città, si trova all’inizio della passeggiata Tappeiner. La torre fungeva come magazzino per la povere da sparo durante la guerra dei 30 anni, oggi è possibile salire in cima e godersi una vista mozzafiato sulla città e tutta la zona circostante.

Panorama

Attraverso la passeggiata si può raggiungere Piazza Duomo (XIV sec.) con la Cattedrale, uno degli esempi più antichi di architettura gotica tirolese e la torre campanaria alta più di 80 metri che presenta 7 orologi. A fianco al Duomo si trova la Cappella di Santa Barbara (XV sec.) che veniva usata come cripta.

Steinach

Alle spalle del Duomo inizia il quartiere Steinach, la zona più storica di Merano. Dalla Piazza del Duomo inizia Via Portici (XIII secolo), affascinante per la presenza di palazzi medievali, con i suoi 400 metri di lunghezza risulta essere la strada coperta più lunga dell’Alto Adige. Attraversando una via traversa si raggiunge il Castello Principesco (XV sec.) tra i meglio conservati dell’intero Alto Adige.

I Sentieri di Merano

  • Il Sentiero Sissi è un itinerario che conduce fra i luoghi dei soggiorni a Merano dell’Imperatrice Elisabetta d’Austria, meglio nota come Principessa Sissi. Il sentiero a lei intitolato è lungo circa 3 Km, collega il centro cittadino ai Giardini di Castel Trauttmansdorff, luogo in cui soggiornò.
  • La Passeggiata Tappeiner, con quasi 4 Km di percorso, unisce la Passeggiata Gilf alla località di Quarazze, districandosi sulla china del Monte Benedetto. A circa 400 metri di altezza, offre meravigliosi punti panoramici.
  • La Passeggiata Gilf è stata realizzata tra il 1871 e il 1885 ed inizia in prossimità del Ponte Romano (XVII sec.). Il percorso di circa 1 Km, si sviluppa lungo le due sponde del fiume Passirio, uno dei punti interessanti è l’omonima gola, punto in cui il fiume forma una cascata. La Passeggiata Gilf è molto interessante per la presenza di piante subtropicali e la Via della Poesia.

Dove alloggiare

Ci sono molte proposte di soggiorno in città, ma altrettanta scelta fuori città, magari tra i vitigni, qui ci sono alcune proposte interessanti.

Schloss Plars (****): Antiche cantine in un’atmosfera medioevale
Hotel Kronsbühel (***): Il piacere del vino con panorama mozzafiato
Hotel Paradies (***): La tranquillità di un Vinum Hotel a due passi da Merano

Prossimi eventi in città

21 Novembre: 6^ Foresta Natalizia presso Birra Forst a Lagundo

22 Novembre: Inaugurazione dei Mercatini di Natale (dalle ore 17)

31 Dicembre: San Silvestro a Merano

Express your opinion

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.