Home Curiosità Forte tempesta in Nepal, morti e feriti

Forte tempesta in Nepal, morti e feriti

by Albore Simone Marino
2 commenti

Solo pochissimi telegiornali italiani ne hanno parlato, domenica una fortissima tempesta si è scatenata sulla zona di Bara-Parsa, nel sud del Nepal, a circa 130 Km da Kathmandu. In soli 30 minuti ha danneggiato centinaia di case, piloni elettrici e alberi sradicati hanno ostruito le strade, a tutto questo si aggiungono 27 morti e 668 feriti, molte delle persone rimaste uccise dormivano in semplici capanne.
L’esercito e le forze di polizia nepalesi, sono state mobilitate per effettuare operazioni di soccorso nelle aree colpite.

Una riunione di emergenza del Consiglio dei Ministri della Provincia, ha deciso di fornire 300.000 rupie alle famiglie di ciascuna vittima, oltre ad aiuti che comprendono tende, prodotti alimentari e forniture mediche.
Inoltre, il Governo provinciale ha invitato le istituzioni sanitarie a fornire cure gratuite ai feriti

Ho potuto visitare lo scorso anno questo magnifico Paese già colpito dal terremoto nel 2015, nel mio viaggio ho potuto lasciare alla popolazione nepalese alcune medicine.
Le persone che vivono nelle zone colpite dalla tempesta, necessitano di sostegno finanziario, cibo e vestiti, se volete dare anche un piccolo aiuto potete farlo inviando alcuni prodotti a questo indirizzo:

Norbulinka Boutique Hotel
Attention to: Mr. Rabin Dhakal
Causal: “Help for Bara-Parsa
Gahiti Marg, Thamel, Kathmandu
P. O. Box: 21288
Phone: +977 1-4410630
[email protected]

Si tratta dell’hotel dove ho soggiornato diverso tempo a Kathmandu, Rabin è il Manager della struttura, mi sono messo subito in contatto con lui per avere più informazioni possibili ed avere la sua disponibilità per distribuire il materiale alle persone.
Inviare qualche vestito o prodotto alimentare non deperibile, è molto utile alla popolazione che in questo momenti non ha più nulla.

Express your opinion

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti

Francesca 3 Aprile 2019 - 23:16

Such an interesting article, especially considering the fact that no evidence was provided on Italian news. We will be there this summer for a few days. Keep in touch if you feel we might still do something during our visit (even if it is in 4 months from now).

 
Rispondi
Albore Simone Marino 4 Aprile 2019 - 09:40

Grazie mille per l’interesse ed aver apprezzato l’articolo, sono certo che il vostro viaggio in Nepal vi regalerà molte emozioni.
Thank you so much for your interest and appreciating the article, I’m sure that your trip in Nepal will give you many emotions.

 
Rispondi